Blog

INFORMAZIONI DAL MONDO WPR TAKA

immagine blog

Consigli per un ottimo rivestimento

Adesivi hot melt PUR reattivi per rivestimento profili in PVC



Normalmente si pensa che acquistando il miglior adesivo o il miglior impianto disponibile sul mercato, si raggiunga automaticamente il 99 % del successo finale. In molti anni di esperienza ci siamo resi conto che, per quanto fondamentale sia la qualità dei prodotti e delle tecnologie scelte, da sola non basta a raggiungere l’obiettivo. Molti sono i fattori che possono influenzare il risultato finale specialmente in un processo speciale come quello della nobilitazione di superfici.

FACCIAMO QUI DI SEGUITO UN PICCOLO ELENCO DEI PUNTI CRUCIALI PER IL SUCCESSO DELL’APPLICAZIONE:

1. Conoscenza dei supporti e dei trattamenti da eseguire in presenza di materiali con una bassa energia superficiale come PVC, WPC, ecc. (sviluppo di primer a basso impatto ambientale come il primer LOW VOC, WPN 3 e WPN10 -0%VOC-).

2. Conoscenza delle foglie per il rivestimento: ogni foglia necessita di particolari attenzioni applicative, facciamo un esempio: Le foglie CPL a base melaminica per essere applicate su profili con geometrie difficili come gli stipiti delle porte, necessitano di uno specifico preriscaldamento - oltre i 90°C – per essere modellate senza rompersi. È sposando la conoscenza applicativa con il prodotto migliore, in questo caso il TK 2308.25PV un adesivo con una presa iniziale molto elevata ad alte temperature, che ci assicura il successo finale.

3. Conoscenza degli Impianti. L’importanza di sapere scegliere una testa di applicazione hot melt ad alta precisione che permetta di avere omogeneità della spalmatura su tutta la larghezza della foglia anche su superficie estremamente larghe >1000 mm. L’omogeneità della spalmatura è fondamentale, per esempio, con foglie di basso spessore o con foglie lucide, dove la differenza nella quantità di colla potrebbe creare delle onde visibili sulla superficie.

4. Conoscenza dell’adesivo. La scelta dell’adesivo come abbiamo visto precedentemente è fondamentale. Spesso vediamo clienti che utilizzano per ogni tipologia di foglia o profilo un diverso tipo di adesivo. Nella nostra esperienza abbiamo potuto verificare che, in alcuni casi, lavorando sui parametri applicativi, sull’attrezzaggio e con dei specifici accessori macchina per riscaldare o raffreddare le superfici a seconda della necessità, possiamo utilizzare lo stesso adesivo.

5. Conoscenza delle performance che il prodotto finale deve garantire: per esempio nel caso di profili destinati all’esterno è importante conoscere la destinazione del prodotto finale e scegliere la combinazione di adesivo e foglie di nobilitazione che siano in grado di resistere a specifici stress climatici.

6. Conoscenza dell’applicazione per garantire migliore produttività: ad esempio l’aumentare di 1m/min la velocità della macchina, permette di produrre nelle 8 ore 480 m lineari in più…

IL TEAM DI ESPERTI WPR-TAKA ACADEMY È AL VOSTRO FIANCO DALL’INIZIO ALLA FINE PER GARANTIRE UN RISULTATO PERFETTO!

SE VUOI SAPERE DI PIÙ SULLA NOSTRA ACADEMY E GLI STRUMENTI CHE METTE A DISPOSIZIONE, INVIA UNA MAIL A ACADEMY@WPRTAKA.IT